Lettori,

oggi vi parlo finalmente di “Parole di Conforto” di Matt Haig, quello che io ho definito più volte il libro giusto al momento giusto. Proprio così, “Parole di Conforto” riesce davvero a dare conforto e mi ha aiutato tantissimo. Ve ne parlo meglio nella recensione che trovate subito dopo la trama.

Come sempre vi lascio il banner Amazon per acquistarlo, leggere altre recensioni o dare un’occhiata attraverso l’anteprima gratuita!

PAROLE DI CONFORTO

TRAMA (AMAZON)

Con questo libro Matt Haig prosegue la riflessione cominciata con Ragioni per continuare a vivere nel 2015 e portata avanti in questi anni sui social media. Come ha detto spesso, il consenso che ha trovato la sua «battaglia» per sensibilizzare sul tema della malattia mentale gli ha confermato quanto sia necessario parlarne di più e far capire che, in quanto malattia, non è diversa da altre e non va stigmatizzata. Come confida nell’introduzione, scrivere lo aiuta a mettere le cose in prospettiva, a vederle da un’angolazione diversa o semplicemente a «sfogarsi». È il primo dei molti consigli che dà ai suoi lettori – cercare sempre la bellezza, anche quando certi stati d’animo non permettono di apprezzarla fino in fondo, perché tiene per mano la speranza; concedersi di non puntare sempre alla perfezione, perché non è di questo mondo; guardare avanti, sempre e comunque, per arrivare a vedere la luce in fondo al tunnel, per citarne altri – e sono consigli sinceri e spassionati, maturati con l’esperienza personale. Il lettore non deve aspettarsi la panacea, inesistenti soluzioni universalmente applicabili. Il conforto maggiore gli verrà dal sapere di non essere solo. Di avere in Matt un interlocutore aperto e disponibile, che ha affrontato certe difficoltà, tanto comuni e diffuse nel nostro mondo occidentale, e ne è uscito più forte.

RECENSIONE

Ho aspettato due mesi prima di scrivere questa recensione, “Parole di conforto” di Matt Haig è stata una lettura che mi ha dato una carica di forza proprio quando ne avevo più bisogno, siccome questi appena passati sono stati mesi difficili l’ho preso più volte in mano per qualche piccola ricarica.

Di Matt Haig non mi posso proprio lamentare, ogni suo libro che tratta le tematiche della depressione, dell’ansia e dei disturbi mentali riesce ad essere un vero balsamo per la mia salute. Spesso non dice niente di più di quello che già so, ma il ritrovarmi tra le sue esperienze e nella sua mente mi permette di distendere per un attimo la mia. Io aspetto davvero con trepidazione i suoi libri e vorrei ne scrivesse uno al mese.

Posso considerare Haig il mio terapeuta? Io direi di sì, è assolutamente uno tra i miei preferiti.

Annunci

Nello specifico “Parole di conforto” è un insieme di pensieri, aforismi e aneddoti. Si può leggere tutto in un fiato oppure a piccole dosi; si può aprire e iniziare da pagina uno oppure si può benissimo aprire su una pagina a caso. Io ho preferito andare di pari passo alle pagine perché credo sia una lettura sempre in crescita. Mi è sembrato di attraversare un tunnel fin quando non sono emersa nella luce del benessere. Haig racconta se stesso, ma anche una piccola parte di altri che hanno attraversato gli stessi “momenti di buio”. Leggendo “Parole di conforto” mi sono sentita ascoltata nonostante io non stessi dicendo nulla.

Sono riuscita ad avere una connessione così intima con le pagine di “Parole di conforto” che parlarne mi sembra svelare anche una parte di me.

Io lo consiglio davvero tantissimo, è una lettura breve ma colma di significato. Una soffiata di aria fresca per le nostre menti affollate.

Lo consiglio anche come regalo, tutti dovreste regalare o regalarvi “Parole di conforto“.

Le stelle che do a questo libro non possono che essere cinque!

Classificazione: 5 su 5.

Buone Letture, @LA_BIBLIOTECA_DI_STEFANIA!

Vietata la riproduzione ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...