La mia scoperta del mese: “Burn After Writing”: prima lo scrivi e poi lo bruci.

Niente pregiudizi, niente sentenze da parte di nessuno, niente commenti negativi. Chi scrive questo libro ha la libertà di farlo, da solo ed esclusivamente con la propria anima.